Synthberry Pi: OSC remote control

Reading Time: 1 minute


OSC remote control: secondo video tutorial dedicato a Synthberry Pi.

Il video presenta come realizzare il controllo remoto delle patch di Pure Data mediante l’invio di messaggi Open Sound Control. Infatti, sfruttando la connettività wireless del mini computer, é possibile controllare in remotole le patch di Pure Data utilizzando dispositivi quali tablet o smartphone. Sul telefono si è scelto di utilizzare un’applicazione chiamata Control. L’App fornisce delle interfacce grafiche dotate di oggetti che, in risposta alle azioni dell’utente, inviano messaggi OSC attraverso la connessione wireless.

Per questa demo è stata realizzata una patch di Pd che implementa un sistema di sintesi sottrattiva. La patch è costituita da un generatore di rumore bianco e da quattro filtri passa banda del quarto ordine. Gli otto potenziometri della superficie di controllo consentono di controllare, per ogni filtro, la frequenza centrale e il fattore di merito (Q). I filtri sono accordati per operare in regioni di frequenza diverse dal più grave, la coppia di potenziometri a sinistra, fino al più acuto a destra.

OSC Remote Control

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *